Close

Social

1 Ottobre 2018

Goulash: ricetta

Goulash ungherese

Questo settembre ho passato qualche giorno in Ungheria, più precisamente a Budapest.

Quando vado in un posto nuovo mi piace assaporare piatti tradizionali del posto ed in questo caso mi sono completamente innamorata del goulash!

La versione ungherese di questo piatto consiste in una zuppa di manzo accompagnata da verdure, di solito patate, carote e cipolle. Viene poi aggiunta una spezia tipica del posto: la paprika.

Prima di prendere l’aereo del ritorno ho acquistato un po’ di spezie ungheresi e la crema tipica usata per preparare il goulash (per capirci una sorta di pomodoro concentrato ma speziato).

Per il compleanno inoltre mi è stata regalata una fantastica pentola combinata che lavora sia come slow cooker che come pentola a pressione che non ero ancora riuscita a sfruttare appieno a causa del gran caldo.

Ho quindi pensato: “Bene! Questa è l’occasione giusta!”

Ecco quindi la mia ricetta.

Ingredienti (dosi per 4 persone)

  • 600g di bocconcini di vitello o vitellone magro
  • 1 cipolla gialla (bella grande)
  • 5 carote di medie dimensioni
  • 400g di patate
  • 600 ml di brodo vegetale
  • 2 cucchiai di paprika dolce
  • 1 cucchiaino di paprika piccante (ridurre la quantità di questa spezia se si cucina per i bambini ed eliminarla del tutto se si soffre di una patologia intestinale)
  • 2 cucchiaini di crema di goulash
  • 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva

Preparazione

Pulire la verdura; tagliare la cipolla in pezzetti molto piccoli, le carote a rondelle e le patate a pezzetti di massimo 2 cm.  Intanto preparare il brodo vegetale.

Versare i 3 cucchiai di olio extravergine d’oliva nella pentola ed aggiungere cipolla, carote e patate. Dopo 5 minuti aggiungere 200ml di brodo, chiudere con il coperchio e cuocere 20 minuti su High.

Aggiungere quindi la carne, le spezie, la crema di goulash e tutto il resto del brodo. Coprire con il coperchio e cuocere su Medium per 4 ore e poi su High per 2 ore.

Per finire cuocere per 30 minuti in pentola a pressione.

Servire in quattro ciotole e gustare caldo.

 

Se non avete una slow cooker consiglio di cuocere le patate a parte lasciandole leggermente crude ed aggiungerle alla fine, quando mancano circa 60′ alla fine della cottura. Cuocere il resto a fuoco basso in una casseruola coperta da un coperchio per 4-5 ore a fuoco molto basso.

Il segreto del goulash è la carne molto tenera cotta a lungo ed a fuoco basso in modo da preservare tutte le caratteristiche nutrizionali e permettere una cottura uniforme.