Close

Social

1 Gennaio 2019

Pandolce genovese: ricetta

Pandolce genovese, classico dolce natalizio che non può mai mancare. 

Ingredienti per 4 persone:

  • 500g di farina
  • 150g di burro
  • 50g di pinoli
  • 1 uovo
  • 2 bustine di lievito in polvere
  • sale
  • 200g di zucchero
  • 100g di uvetta sultanina
  • 50g di cedro candito
  • 1 limone non trattato
  • 1/2 bicchiere di Marsala

Preparazione

Mescolate insieme la farina, lo zucchero, il lievito, la buccia del limone grattuggiato, l’uvetta precedentemente ammollata e strizzata, un pizzico di sale, i pinoli ed il cedro a pezzettini.

Disponete a fontana e nel mezzo mettete l’uovo, aggiungete il Marsala, il succo filtrato di mezzo limone ed il burro sciolto a bagnomaria.

Impastate energicamente e lavorate la pasta per alcuni minuti. Se risultasse troppo dura, ammorbiditela aggiungendo un po’ di acqua tiepida. Date alla pasta la forma di una palla e adagiatela su una placca imburrata.

Circondate la pasta con una striscia di carta pergamenata imburrata dal lato interno. Con un coltellino praticate una croce profonda mezzo centimetro sulla sommità dell’impasto.

Lasciate lievitare al caldo per 30 minuti.
Cuocete in forno a 200°C per 45 minuti.
Sfornate e lasciate raffreddare.

??La nutrizionista consiglia??

Il pandolce genovese è un dolce che si mantiene fresco a gustoso anche a distanza di tempo dalla sua produzione.
Essendo un dolce ricco di zuccheri e denso di energia, un pezzetto risulta ottimo come “spuntino spezza fame” di metà mattina, al lavoro oppure a scuola.