Close

Social

4 Febbraio 2019

Spinaci alla genovese: ricetta

Le ricette della tradizione: spinaci alla genovese

Ingredienti per 4 persone

  • 1 kg di spinaci freschi
  • 50g di pinoli
  • un ciuffo di prezzemolo
  • noce moscata
  • pepe
  • 50g di uvetta
  • 3 acciughe sotto sale
  • olio extravergine d’oliva
  • sale

Preparazione

Per prima cosa lavare l’uvetta e lasciarla immersa in acqua tiepida per 15-20 minuti.

Pulire bene gli spinaci e lavarli per eliminare eventuali residui di terra. A questo punto lessare gli spinaci con poca acqua; una volta cotti strizzarli e farli saltare in un tegame con poco olio extravergine d’oliva ben caldo.

Mentre gli spinaci cuociono, lavare, deliscare e tritare le acciughe insieme al prezzemolo, quindi aggiugere il tutto nella padella con gli spinaci. Lasciare cuocere qualche minuto a fuoco basso.

Scolare e strizzare l’uvetta. Unire l’uvetta scolata, i pinoli, sale, pepe ed un pizzico di noce moscata. Aggiungere tutto quanto agli spinaci quindi mescolare e lasciar insaporire per 10 minuti alzando la fiamma.

A questo punto gli spinaci sono pronti per essere serviti ben caldi.

La nutrizionista consiglia

Ottimo contorno da assaporare la sera come accompagnamento ad un buon arrosto di carne.
Un utilizzo degli spinaci inusuale e curioso ma che sono convinta vi conquisterà: nel caso abbiate la necessità di consumare un piatto freddo fuori casa aggiungete gli spinaci come fonte di fibre (un esempio è riso venere, piselli, cubetti di prosciutto cotto e spinaci) ; non ve ne pentirete!