Close

Social

NUTRIFAD

NUTRIFAD

NUTRIFAD

NUTRIFAD

Chi sono

Federica Fadda, Biologa Nutrizionista

Esperta nel trattamento nutrizionale di:
Patologie autoimmuni
Patologie oncologiche
Atleti e sportivi

Vai al profilo
Di cosa mi occupo

Elaboro insieme al paziente un percorso nutrizionale personale ed unico, che porterà non solo a normalizzare il proprio peso ma a migliorare il proprio rapporto con il cibo sotto tutti gli aspetti

Servizi
Chi è il Biologo Nutrizionista

incontra sempre maggiore consenso nella società di oggi, divenendo un punto di riferimento per i cittadini che vogliono migliorare lo stato di salute e di benessere o trovare nella giusta dieta il supporto nutrizionale fondamentale per numerose patologie ancorchè già in trattamento terapeutico/farmacologico.

Le spese sostenute per visite nutrizionali eseguite da biologi sono detraibili fiscalmente  ai sensi dell’art. 15 del  TUIR anche senza la prescrizione Medica

Scopri di più su onb.it
Servizi

Il percorso nutrizionale si articola in:

Prima visita: con rilievi antropometrici, anamnesi, rilascio piano alimentare provvisorio (ed entro pochi giorni di quello personale)

Visite di controllo: monitoraggio della situazione ed aggiustamenti al piano alimentare dove necessari


Offro anche: rilievo bioimpedenziometrico (ideale per il monitoraggio dello sportivo), teleanamnesi e diario alimentare tramite APP, consigli tramite Telegram/WhatsApp, “facciamo la spesa insieme”, “S.O.S. Studente: cosa mangio?”, incontri di approfondimento tematico, servizi per strutture su HACCP e Ristorazione collettiva

Leggi tutto...
Prossimi Eventi
  • Per adesso non ci sono eventi in calendario

Vedi tutti gli eventi

Contattami

Clicca per inviarmi subito un messaggio

Le News in Evidenza

Il libro del mese

Quinoa, il superalimento. Proprietà nutritive e squisite ricette

“Quinoa, il superalimento” di  Caroline Jones 

Siamo ormai a Dicembre ed il Natale si avvicina. Per questo ho voluto consigliarvi un libro che possiate usare anche durante le feste nella preparazione dei pranzi e delle cene di Natale. Buona lettura! Di cosa parla il libro:
La Quinoa si distingue per l’alto contenuto proteico e la totale assenza di glutine. Si cucina in pochi minuti, dona un senso di sazietà, ha un basso tenore calorico, è saporita, povera di grassi e nutre con leggerezza. È anche la risposta ai problemi di intolleranze al glutine e a tante diete iperproteiche a base di carne, con tutti i problemi a esse collegati. Divenuta molto popolare negli ultimi anni, la Quinoa è un vero superalimento completo, ricco di sostanze nutritive. È anche uno dei pochi vegetali che racchiudono tutti gli aminoacidi essenziali, il che la rende un cibo ideale per chi segue un’alimentazione vegetariana o vegana. Si presta a piatti veloci e sani, ma anche a portate più elaborate che possono donare un tocco di originalità ai vostri menù.
L’autrice:
Caroline Jones è un’esperta nutrizionista e autrice. Scrive articoli per riviste specializzate, tiene seminari e conferenze sul tema dell’ alimentazione naturale, ed è spesso ospite di trasmissioni radiotelevisive.

Le mie ricette

In cucina con la nutrizionista – Pane tostato, pesto e salmone affumicato

In queste giornate calde non sapete cosa mangiare e avete voglia di qualcosa di fresco? Vi consiglio una ricetta sfiziosa che ho testato qualche giorno fa: pane integrale tostato con pesto fatto in casa e salmone affumicato; una ricetta fresca, colorata e sfiziosa. Il salmone è considerato uno dei prodotti ittici più pregiati, grazie alle sue numerose proprietà: ricco di acidi grassi polinsaturi (sopratutto omega 3), aiuta ad aumentare la quota di colesterolo HDL (il cosiddetto “colesterolo buono”), ricco di proteine (raggiungono il 20%) e di vitamine e minerali (come il calcio, utile per prevenire l’osteoporosi).

Quale salmone acquistare però?

Il salmone è un pesce che vive in acque fredde, infatti lo troviamo proveniente dall’Atlantico se pescato (detto “selvaggio” e da allevamenti siti principalmente in Canada, Scozia e Norvegia. Quindi quale preferire? Sicuramente il salmone selvaggio (quindi pescato) risulta essere il migliore anche se, ultimamente anche il salmone allevato ha raggiunto ottimi standard qualitativi.